foto Carlo Guardascione

Carlo Guardascione

Carlo Guardascione è nato il 20 aprile, unicogenito di una famiglia di tradizione militare, diplomatica e curiale.

Fino al 1982 è stato prima art director e poi creative director per International Advertising Business a Milano.

Nel 1983 è stato consulente all’Immagine di IC-Soft (Gruppo Iri-Roma).

Nel 1984 è divenuto manager per il Marketing Communication sui mercati tedeschi e americani per Valentino Group a Roma.

Nel 1985 è stato consulente del Ministero degli Affari Esteri in relazione alle iniziative speciali di “Italy on Stage” negli Stati Uniti.

Nel 1986 è stato Worldwide Fashion Buying Communication Strategies Consultant per Mc Cormack-Muller, con sedi a New York, Parigi e Londra.

Dal 1986 al 1989 è stato consulente all’Immagine del Comune di Portofino.

Nel 1987 è stato consulente alle iniziative speciali del Salone Nautico di Genova.

Dal 1987 al 1989 è stato manager di Ynia Group, a Milano, in qualità di Responsabile Relazioni Pubbliche e Ufficio Stampa.

Nel 1989 è stato consulente alle strategie di Immagine e Comunicazione per Cerus, finanziaria francese con sede a Parigi controllata dal Gruppo Cir; nel 1990 è divenuto Supervisor per l’Europa.

Nel 1992 è stato chiamato a Napoli per ricoprire le funzioni di Direttore Immagine e Comunicazione e di Direttore Relazioni Esterne e Affari Generali per la Fondazione Idis-Città della Scienza - nel quadro della riqualificazione dell’area ovest di Napoli – divenuta una organizzazione non governativa in relazioni ufficiali con l’Unesco.

Insegna “Cerimoniale e Protocollo di Stato” presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa.

Insegna “Norme di Comportamento Generale” presso l’Accademia Aeronautica Militare.

________________________________________________________

Nel 1985 il Corso di Perfezionamento in Strategie di Relazioni Esterne a Milano.

Nel 1986 l’Mba “Image Maker’s Creative Strategies Seminar” a New York.

Nel 1990 il “Cours de Speecialisation sur la Luxury Communication” a Parigi.

________________________________________________________

È Consigliere Regionale della FERPI-Federazione Relazioni Pubbliche Italiana.

È iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

È volontario della Caritas.

È Commendatore del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, nel quale ricopre il ruolo di Consigliere di Delegazione per la Comunicazione.

È stato insignito della medaglia d’argento pro merito melitense.

________________________________________________________